SECONDI

Costolette di cinghiale marinate alla birra

Autori

Luca Pappagallo

Costolette di cinghiale marinate alla birra

Tempo di preparazione: 30 min

Tempo di cottura: 1 h

Tempo di riposo: 4 h

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Al Forno

Stagioni: Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

Costolette di cinghiale marinate alla birra, il piatto perfetto per chi ama sperimentare e cambiare la marinatura, la birra darà ancora più sapore al cinghiale e vedrete che con questa ricetta farete colpo sui vostri ospiti.

Ingredienti

Costolette di cinghiale 1 kg

Carote 1

Sedano 1 coste

Cipolle 1

Birra chiara 1 l

Rosmarino 2 rametti

Salvia 2 foglie

Timo 2 rametti

Olio EVO qb

Sale qb

Preparazione

Per preparare le costolette di cinghiale marinate alla birra, tagliate le verdure tutte le verdure a pezzi.

1

Riunite in una recipiente le costolette di cinghiale, assieme alle verdure, appena tagliate. Aromatizzate la carne con i rametti di rosmarino, le foglie di salvie e i rametti di timo.

2

Versate sulla carne la birra chiara, coprite il recipiente con la pellicola trasparente e lasciate marinare la carne per almeno 4 ore, meglio ancora per una notte intera.

3

Trascorso il tempo necessario per la marinatura, trasferite la carne in una casseruola adatta per la cottura in forno. Insaporite bene, le costolette di cinghiale con un pizzico di sale e una macinata di pepe e conditele con un giro d’olio extravergine d’oliva.

4

Unite alle costolette, anche le verdure utilizzate durante la marinatura e cospargete il tutto con 2 mestoli di liquido della marinata.

5

Trasferite e cuocete in forno preriscaldato statico a 180°C per 1 ora circa. Trascorsi i primi 30 minuti di cottura, portate il forno a 200°C e terminate la cottura, facendo attenzione che la carne, non si asciughi troppo e di tanto in tanto girate i pezzi di carne.

6

Al termine della cottura, se necessario regolate di sale e pepe. Servite con il contorno che preferite.

Buon appetito!!!

7

Servite!