ANTIPASTI

Antipasto caldo

Autori

Luca Pappagallo

Antipasto caldo

Tempo di preparazione: 30 min

Tempo di cottura: 15 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Rosolare

Stagioni: Autunno, Inverno

Servizio: Tiepido

Difficoltà: Facile

L'antipasto caldo è una tipica ricetta che si mangia soprattutto al Nord. Questa versione ho avuto modo di provarla un po' di tempo fa quando sono stato in Trentino Alto Adige e mi è piaciuta davvero tanto. Si tratta di una ricetta molto semplice da realizzare ma di grande effetto e che riscuote sempre un notevole successo. Come è fatto l'antipasto caldo? Ora ve lo spiego subito! Si usano dei crostini di pane che vengono resi croccanti, grazie a una veloce passata nel grill, sui quali poi si mettono dei funghi trifolati resi cremosi a loro volta con un po' di panna.

Con il loro sapore rustico, la loro presenza scenica, il loro profumino delizioso sono certo che piaceranno a tutti.

Provate a farli quando avete ospiti a cena oppure quando volete organizzare un aperitivo tra amici. Semplici e veloci saranno da oggi in poi il vostro asso nella manica da tirare fuori al momento giusto.

Ecco come si l'antipasto caldo alla tirolese

Questi crostini con i funghi sono davvero speciali!

Ingredienti

Funghi misti 500 g

Panna da cucina 200 g

Aglio 1 spicchio

Prezzemolo 2 ciuffi

crostini di pane 8

Sale qb

Olio EVO 3 cucchiai

Preparazione

Quando volete realizzare la ricetta trentina dell'antipasto caldo, per prima cosa eliminate le parti terrose dai funghi e puliteli accuratamente con un panno umido, dopodiché tagliateli a fette piuttosto sottili e teneteli momentaneamente da parte.

1

Fate scaldare un giro di olio in padella, unite aglio e prezzemolo tritati quindi appena l’olio comincerà a sfrigolare aggiungete i funghi preparati, salate e lasciate cuocere a fuoco vivace mescolando di frequente, una volta che l'acqua rilasciata dai funghi sarà completamente evaporata, versate la panna e fate addensare a fuoco moderato. Quando il composto avrà raggiunto la giusta densità e i funghi risulteranno teneri, allontanate la padella dal fuoco e lasciate intiepidire; se necessario regolate di sale.

2

A questo punto distribuite il composto di funghi e panna sui crostini di pane e servite aggiungendo una spolverata di prezzemolo tritato.

3

Servite!

RICETTE CORRELATE