ANTIPASTI

Plumcake salato

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 20 min

Tempo di cottura: 40 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 8 persone

Metodo di cottura: Al Forno

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo, Tiepido

Difficoltà: Facile

Il plumcake salato è una ricetta davvero speciale. È una di quelle infatti che ha tantissime qualità a suo favore: è semplicissima da fare, può essere considerata una preziosa ricetta svuotafrigo diventando molto economica e poi andrà a ruba sul tavolo di un buffet o all'aperitivo. E se state organizzando una gita fuori porta sappiate che è perfetto anche per un pic-nic. Questo rustico facilissimo da fare piace sempre a tutti, grandi e bambini lo ameranno. Nasce come variante del plumcake classico e con il suo gusto rustico e saporito vi conquisterà di certo al primo morso.

Se volete realizzare un plumcake salato più alto, vi consigliamo di utilizzare uno stampo più piccino, ovviamente poi accertatevi che sia ben cotto. In questo caso poi abbiamo utilizzato salumi e formaggi che avevamo a disposizione ma voi come sempre seguite il vostro istinto e farcitelo con quelli che vi piacciono di più o avete da consumare. L'aggiunta dei pomodori secchi poi dà quella spinta in più che non guasta affatto!

Preparazione

Per preparare il plumcake salato, per prima cosa aprite le uova in una ciotola capiente, unite l’olio di semi e montate il composto con le fruste elettriche fino a ottenere una consistenza spumosa e chiara. Aggiungete la farina e il lievito setacciati e incorporate al composto senza farlo smontare.

Aggiungete 2 cucchiai colmi di parmigiano e se l’impasto risultasse particolarmente sodo, unite 2-3 cucchiai di latte.
Amalgamate bene il tutto e tenete da parte.

1

Tagliate a pezzettini i pomodori secchi scolati dal liquido di conservazione e asciugati, quindi tagliate a cubetti il bacon e l’emmental.
Unite questi ingredienti all'impasto e incorporateli.
Trasferite il composto in uno stampo da plumcake rivestito con della carta forno o unto con lo staccante e cuocete in forno statico a 190 °C per circa 40 minuti
Lasciate intiepidire leggermente prima di sformare e servite.

2

Servite!

RICETTE CORRELATE

Articoli correlati

La primavera

Le ricette primavera migliori e cosa mettere nel carrello

Leggi tutto

Lievito di birra

Il lievito: le principali differenze, quale usare e come sostituirlo

Leggi tutto