DOLCI

Pastine delle monache

Autori

Luca Pappagallo

Pastine delle monache

Tempo di preparazione: 20 min

Tempo di cottura: 20 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Al Forno

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Freddo

Difficoltà: Facile

Le Pastine delle monache sono dei dolcetti incredibili, una vera e propria coccola per il palato alla quale non si può certo resistere, dei biscotti di frolla davvero irresistibili, amati da tutti, soprattutto dai più piccoli. Questi deliziosi biscotti sono perfetti in qualsiasi occasione, soprattutto se donati ai propri cari che sicuramente apprezzeranno tantissimo il vostro gesto. La ricetta delle Pastine delle monache è estremamente semplice, un vero e proprio gioco da ragazzi, facile e veloce e la cottura in forno è praticamente nulla, vi basterà seguire la mia ricetta passo passo per ottenere queste piccole meraviglie ricche di sapore e che renderanno le vostre colazioni un po' più dolci e serene.

Siete curiosi di sapere come si fanno le Pastine delle monache? Niente di più facile, vediamolo insieme!

La preparazione per queste deliziose pastine è davvero semplicissima e vi basteranno pochissimi ingredienti, tutti facili da reperire, per ottenere questi dolcetti incredibili, insomma, sono perfetti sotto ogni punto di vista e in più un morso tira l'altro, impossibile fermarsi e vedrete che i più piccoli impazziranno per queste piccole meraviglie, a fine giornata sicuramente dovrete nasconderli da qualche parte se vorrete trovarne ancora qualcuno al mattino, ma ora non perdiamo altro tempo! Iniziamo!

Ingredienti

Farina 1 g

Uova 6

Latte 1 bicchiere

Burro 100 g

Zucchero 300 g

Preparazione

Impastate come al solito la farina insieme agli altri ingredienti, fino ad ottenere un amalgama liscio e discretamente morbido; che assottigliate con il mattarello, poi ritagliate con gli stampini di ferro (di svariate forme: pecorelle, pesci, angelo, stella, cuore etc).

1

Adagiate le pastine su una placca imburrata ed infornatele a 200°C e fatele dorare.

2

Servite!

RICETTE CORRELATE