DOLCI

Krapfen

Autori

Luca Pappagallo

Krapfen

Tempo di preparazione: 30 min

Tempo di cottura: 20 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Friggere

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

I krapfen sono dei dolci buonissimi! Con loro morbidezza e il loro profumo delizioso sono davvero irresistibili. Si tratta di una ricetta che ha origini austriache e sembra essere nata intorno al '600. Questi bomboloni ripieni di marmellata di albicocche o di creme varie fanno gola sempre a grandi e bambini. In questo caso do a voi la scelta, io non li ho riempiti, ma volendo potete tranquillamente farlo anche se a mio avviso sono ottimi anche solo con lo zucchero a velo.

È un lievitato e per questo dovete badare bene a rispettare i tempi delle varie lievitazioni. Solo in questo modo otterrete dei krapfen morbidissimi e tanto soffici. Un altro consiglio che vi do è quello di friggere in olio troppo caldo. Non devono scurirsi troppo perché potrebbero poi essere amari.

Ho mangiato dei krapfen buonissimi in Trentino Alto Adige nei rifugi di montagna, e in effetti essendo molto calorici sono la colazione o la merenda ideale per chi affronta o ha affrontato una giornata fredda.

Ecco come fare i krapfen perfetti

Seguendo il mio passo passo verranno ottimi proprio come quelli che ho mangiato lì. Trovo poi che siano perfetti anche da proporre durante le festività legate al carnevale. Che ne dite di provarli subito a realizzarli con me?

Ingredienti

Farina bianca 250 g

Burro 50 g

Zucchero 25 g

Uova 1

Tuorli d’uovo 2

Lievito di birra 10 g

Latte 25 g

Sale 1 pizzico

Limoni 1

Preparazione

Quando volete fare la ricetta dei krapfen per prima cosa prendete un quarto circa della farina e incorporatela al lievito sciolto in acqua tiepida allo scopo di farne un panetto soffice quindi fatelo lievitare successivamente lievitare fino a che avrà preso il doppio della dimensione iniziale.

1

Mettete quindi il burro in una terrina e lavoratelo sino a ridurlo come una crema. Aggiungete lo zucchero, il sale, la buccia di limone, la farina e le uova.

2

Al termine, il latte, in modo da ottenere un impasto molto leggero. Unite il panetto lievitato, impastatelo molto bene e lasciatelo il tutto, coperto con un panno, in un posto tiepido a lievitare.

3

La parte finale di questa ricetta prevede che l'impasto venga steso con il mattarello poi tagliato a dischi con un bicchiere infarinato e inoltre che la circonferenza di tali dischi sia bagnata con il latte e che al centro della metà degli stessi venga messo un cucchiaino di marmellata. Coprite quindi i dischi con la marmellata con quelli senza e premete leggermente sui bordi.

4

I Krapfen vanno lasciati lievitare coprendoli con un panno ed infine fritti, un po' alla volta, nell'olio caldo (non caldissimo). Prima di consumarli si rotolano nello zucchero a velo.

5

Servite!