PRIMI

Pasta alla cenere

Autori

Luca Pappagallo

Pasta alla cenere

Tempo di preparazione: 10 min

Tempo di cottura: 15 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Lessare

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

La pasta alla cenere è un primo molto saporito e gustoso che è un vero e proprio asso nella manica da tirare fuori quando si ha poco tempo a disposizione ma tanta tanta fame. Si tratta di un piatto decisamente facile da fare, dal gusto molto ricco e intenso, indicato forse per le giornate più fredde perché rustico e calorico, ma talmente gustoso e rapido che è una pasta che si può fare

Come ingrediente principale ha infatti il formaggio gorgonzola che tra gli erborinati più conosciuti. Grazie al calore della panna messa in padella si scioglie creando una crema decisamente deliziosa e avvolgente. Se vi state chiedendo perché si chiama pasta alla cenere, vi sveliamo subito il segreto: le olive vengono ridotte quasi in polvere ed è per questo che assumono la caratteristica di essere quasi cenere!

In questo caso abbiamo usato una pasta corta e rigata ma questo condimento sta bene un po' con tutto, anche con gli gnocchi!

Una delizia per il palato e una sorpresa per gli occhi! In pochissimi minuti otterrete un primo di pasta dal sapore incredibile che sarà apprezzato ed amato da tutti.

Ingredienti

Preparazione

Per realizzare la ricetta della pasta alla cenere innanzitutto mettete in una padella la panna e fatela scaldare senza raggiungere il bollore. Una volta calda aggiungete il gorgonzola e lasciatelo sciogliere a fuoco basso mescolando di tanto in tanto. Tritate le olive nere molto finemente, in quanto saranno quest'ultime mescolate al sugo di panna e gorgonzola a simulare la cenere.
A questo punto tuffate la pasta in acqua bollente salata e aggiungete le olive tritate in padella con il resto degli ingredienti, lasciate sul fuoco al minimo.

1

Scolate la pasta qualche minuto in anticipo rispetto al tempo indicato sulla confezione e terminate la cottura in padella con il condimento, se necessario aggiungete poca acqua di cottura per mantenere il sugo cremoso e sempre se necessario regolate di sale. Amalgamate bene la pasta al condimento e servite.

2

Servite!

RICETTE CORRELATE