DOLCI

Zabaglione

Autori

Luca Pappagallo

Zabaglione

Tempo di preparazione: 5 min

Tempo di cottura: 10 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 8 persone

Metodo di cottura: Bagnomaria

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Freddo

Difficoltà: Facile

Un grande classico della pasticceria italiana è lo zabaglione. Questa crema deliziosa a base di uova si consuma tal quale se messo in una coppetta oppure si può usare per farcire torte o è ottimo per accompagnare dolci vari come ad esempio il panettone o il pandoro. Questa è la versione classica ed originale, essendo poi anche una ricetta tipica emiliana, in realtà si contendono i natali diverse regioni, può aver subito qualche modifica in base alla zona in cui si fa, ma in questo caso ho voluto seguire le indicazioni che mi sono state date da amici che abitano in Emilia. Devo dire che questa ricetta non ha una pecca, è semplicissima da realizzare e il risultato è garantito.

Trattandosi poi di una ricetta con le uova crude siate attenti alle uova, devono essere freschissime e possibilmente di galline allevate a terra.

Ecco come si fa lo zabaglione.

Seguite il passo passo e questa crema golosissima non avrà più segreti!

Ingredienti

Tuorli d’uovo 8

Zucchero 8 cucchiai

Marsala 8 cucchiaini

Preparazione

Quando volete fare la ricetta dello zabaglione, preparate due pentole che s’incastrino l'una nell'altra o una ciotola e una pentola per la cottura a bagnomaria.
Riunite tutti gli ingredienti nella pentola più piccola o in una ciotola e ponetela sulla pentola più grande con già dell'acqua calda al suo interno.

1

Ponete il tutto sul fuoco e lasciate cuocere, mescolando, fino a quando il composto non si addensi formando una crema densa.
Trasferite lo zabaglione in una ciotola e copritelo con della pellicola a diretto contatto con la crema stessa. Lasciate freddare prima di servire.

2

Potrete utilizzare lo zabaglione sia come crema da servire in coppette che come farcitura di dolci.

3

Servite!