INGREDIENTI

Alga Kombu

Autori

Luca Pappagallo

Kcal

Kcal x 100gr: 150

Allergie

Allergeni: -

Stagionalità

Stagionalità: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Alimentazioni

Alimentazioni: Onnivora, Vegetariana, Vegana

L'alga kombu o konbu è un'alga giapponese, o meglio con questo nome si identificano almeno due specie di alga bruna, una di origine giapponese e l'altra bretone.

In cucina, soprattutto nelle ricette giapponesi, questa alga è apprezzata per la sua capacità di ammorbidire gli ingredienti con i quali viene cotta. Molto nota è la capacità di quest'alga, se aggiunta ai fagioli secchi o alle castagne secche, di renderle più morbide esaltandone il sapore e la digeribilità, riducendo di molto la fermentazione intestinale derivante dall'assunzione di questi alimenti.

In Giappone questa alga da origine ad una preparazione base: il dashi che altro non è che un brodo realizzato proprio dalla bollitura di quest'alga insieme ad un altro famoso ingrediente giapponese ovvero il katsobushi.

Dal punto di vista gustativo, questa alga conferisce sapidità ai piatti nei quali viene aggiunta, infatti è uno degli ingredienti utilizzati per riprodurre il sapore umami alle pietanze.

L'umami è uno dei sapori percepibili dall'apparato gustativo umano e si riconduce spesso al sapore delle proteine della carne o del dado.

L'alga kombu ha innumerevoli proprietà benefiche a partire dal potenziamento del sistema immunitario, grazie alla presenza di clorofilla, per la pressione arteriosa e per stimolare il metabolismo.

L'alto contenuto in iodio, d'altra parte, la rende potenzialmente pericolosa per coloro che soffrono di ipertiroidismo, ipertensione e tachicardia.

E' sconsigliato l'utilizzo in donne in gravidanza, allattamento e in caso di malattie metaboliche.

In Italia si trova in commercio sotto forma di lamine essiccate oppure in polvere, in entrambi i casi da utilizzare come una sorta di dado o comunque come insaporitore di pietanze e zuppe.

Da non confondere con l'alga Nori, utilizzata, invece, per la preparazione di sushi.

Autori

Luca Pappagallo