pasta verza
Uncategorized

Pasta verza, patate e pancetta

La pasta verza patate e pancetta è un gran primo, rustico e saporito perfetto per chi vuole portare a tavola un piatto economico ma tanto buono.

Molto semplice da fare è l’ideale da consumare in una giornata fredda in quanto la verza è proprio uno degli ortaggi protagonisti dell’inverno. Con il suo profumo intenso e il suo sapore incredibile rende questo piatto molto gustoso. La presenza delle patate poi ingentilisce il tutto e rende anche più cremosa e delicata la portata.

L’aggiunta poi della pancetta dà quella spinta alla sapidità che non guasta mai. Provate questa ricetta a vedrete che bomba di gusto porterete a tavola!

Ingredienti

Fusilli 400 gr

Verza 300 gr

Patate 400 gr

Pancetta tesa 200 gr

Parmigiano Reggiano q.b.

Olio EVO q.b.

Sale q.b.

Pepe q.b.

Prendete due fette di pancetta e fatele a striscioline, quindi mettete un goccio di olio e poi aggiungete la pancetta e fatela saltare.

Nel frattempo pulite la verza e prendete le foglie più intere. 4 o 5 foglie basteranno. Lavatele e eliminate la parte centrale che è più dura e tagliate a strisce. Alzate nel frattempo la pancetta dal suo grasso e al suo posto mettete la verza, tenendo la padella lontana dal fuoco.

Tagliate le patate a tocchetti senza buccia e dopo un paio di minuti aggiungete anche la pasta.

Rimettete sul fuoco la padella con la verza, aggiungete un pizzico di sale e fatela stufare ma non fatela afflosciare totalmente.

Scolate la pasta e le patate, aggiungetele in padella e fate amalgamare i sapori. Aggiungete infine la pancetta, il formaggio e se vi piace anche un po’ di pepe.

Impiattate e servite caldo.

13 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *