spigola al limone al forno
Secondi

Spigola al limone al forno

Se siete alla ricerca di un secondo piatto di mare che sia leggero, semplice e saporito, la spigola al limone al forno è proprio ciò che fa al caso vostro.

La carne tenera e umida, bianca e delicata di questo pesce che viene chiamato anche branzino, viene esaltata dalla presenza di questo agrume che va a donargli anche un profumo delizioso.

Realizzare la ricetta della spigola al limone è davvero facile ed è uno di quei piatti perfetti da portare a tavola quando non si ha molta dimestichezza in cucina ma si vuol comunque fare una bella figura.

Provate la nostra ricetta, il risultato è assicurato!

Ingredienti

Spigola 900 gr

Limone 2

Spicchi di aglio 3

Sale q.b.

Pepe q.b.

Olio q.b.

Quando volete realizzare la ricetta della spigola al forno al limone per prima cosa dopo averla pulita eliminate anche le pinne quindi mettetela da parte. Affettate il limone e disponete le fette sulla teglia ricoperta da carta da forno. Il letto di limone dovrà accogliere tutto il corpo del pesce. Sulla spigola praticate dei tagli abbastanza profondi e obliqui, andando a sfiorare la lisca centrale. In ogni taglio mettete mezza fetta di limone. Aggiungete anche qualche pezzetto di aglio all’interno dei tagli, ma qualora non lo gradiste potrete ometterlo. Aggiungete qualche fetta di limone salata all’interno della pancia e un paio di spicchi di aglio.

Oliate il letto di limoni, salate e pepate. Adagiate la spigola e condite nuovamente con olio, sale e pepe.

Infornate in forno già caldo al massimo della potenza, per circa 5 minuti, poi abbassate a 180 e proseguite per altri 15 minuti (tempo di cottura per un pesce di circa 900 grammi).

Sfornate eliminate la pelle, deliscate e servite.

11 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *