Secondi

Baccalà con le cipolle

Il baccalà con le cipolle è un ottimo secondo piatto di pesce ideale, per chi vuole portare a tavola una proposta molto rustica e gustosa. La dolcezza delle cipolle infatti si sposa benissimo con la sapidità del baccalà e insieme danno vita a un mix davvero esplosivo.

Il sapore forte e deciso del baccalà viene ingentilito tanto dalla delicatezza delle cipolle e l’assaggio diventa speciale.

La ricetta non è assolutamente difficile da realizzare, anzi, e seguendo i nostri passaggi, anche se non siete proprio degli esperti in cucina, vi verrà ottima!

Se volete sapere come si fa il baccalà con le cipolle seguite il passo passo e segnate gli ingredienti.

Ingredienti

Baccalà dissalato 850 gr

Cipolle rosse 450 gr

Passata di pomodoro 500 gr

Olive nere 100 gr

Farina q.b.

Vino bianco 100 ml

Aglio 1 spicchio

Sale q.b.

Peperoncino fresco 1 a piacere

Olio EVO q.b.

Prendete dei bei pezzi di baccalà già dissalato e reidrato. Affettate le cipolle rosse dopo averle tagliate a metà. A noi sinceramente piace sentire qualche pezzo di cipolla per questo non le tagliamo troppo sottili.

In una padella mettete l’olio e l’aglio e se piace il peperoncino. Quando è tutto soffritto, aggiungete le cipolle. Lavorate su un fuoco brillante ma non altissimo.

Mettete in un’altra casseruola un po’ di olio, e quando sarà caldo, mettete in esso il baccalà leggermente infarinato con tutta la pelle.

A questo punto le cipolle saranno appassite, quindi andate a sfumare con il vino bianco.

Girate i pezzi di baccalà tenendoli 3, 4 minuti per lato. Aggiungete ora nella padella con le cipolle il pomodoro pelato frullato. Fate cuocere il sughetto, salatelo pochissimo e spegnete il fuoco del baccalà.

Dopo 3, 4 minuti, aggiungete le olive denocciolate e dopo qualche altro minuto con delicatezza mettete il baccalà. Fateli cuocere per 10 minuti, abbassando del tutto il fuoco. Non girate i pezzi e non toccateli.

Quando sarà insaporito spegnete, fate riposare per qualche minuto e servite.

16 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *