Secondi di carne

Stufato di manzo irlandese

L’irish  stew di Casa Pappagallo, è uno spettacolare stufato di carne in stile irlandese che vede come protagonista oltre alla carne ovviamente, anche la birra scura, tipica di quelle parti. 
Un piatto perfetto da consumare nella stagione più fredda, poiché rustico e corposo, di quelli che riscaldano anche l’anima. La sua preparazione è semplice, richiede però lentezza, le cotture infatti sono abbastanza lunghe, quindi magari mettetelo su un pomeriggio uggioso e vi terrà compagnia in cucina con il suo borbottio. In Irlanda si fa con diversi tipi di carne che spaziano dall’agnello al montone ma qui noi abbiamo usato del classico manzo, scegliendo un pezzo adatto ai brasati e agli stufati. Provate questa ricetta, il risultato è incredibile! 

Ingredienti

Manzo per stufato (sorra) 1,5 kg

Spicchi di aglio 6

Brodo di carne q.b.

Guinness 33 ml

Vino rosso 165 ml

Concentrato di pomodoro 25 gr

Zucchero 1 cucchiaino

Timo essicato 1 cucchiaino

Salsa Worchestershire 1 cucchiaino

Alloro 2 foglie

Burro 50 gr

Patate 1 kg

Cipolla 120 gr

Carote 200 gr

Sale q.b.

Pepe q.b.

Olio EVO q.b.

Per fare l’irish stew per prima cosa tagliate a cubetti la carne per stufato o per brasato. Mettete un po’ di olio in una casseruola e mettete a rosolare la carne piano piano, facendola sigillare bene, questa fase è da affrontare con calma e senza fretta, ci vorranno una decina di minuti.

Alzate la carne dal tegame e deglassate il fondo con il vino. Ci vorranno pochi secondi e quando il fondo sarà scrostato rimettete nel tegame la padella. Aggiungete l’alloro, l’aglio tagliato a fettine, la salsa Worchestershire, il timo secco, il concentrato, mescolate.

Dopo qualche minuto aggiungete la birra e il brodo, la carne deve essere coperta. Coprite con un coperchio, abbassate la fiamma e cuocete per almeno 45 minuti.

Tagliate ne frattempo le verdure, carote e cipolle, tutto in modo abbastanza grossolano. In un nuovo tegame mettete un po’ di burro aggiungete le verdure e anche le patate tagliate a tocchetti. Spadellate per 10 minuti circa, devono restare croccanti.

Trascorsi i 45 minuti aggiungete le verdure fatte alla carne, salate , coprite con un coperchio e continuate a cuocere per altri 40 minuti.

Trascorso questo tempo scoperchiate e date una mescolata. Impiattate e servite!

5 commenti

  • Sara fontanili

    La seguo sempre è strepitoso mi piacerebbe che facesse una lezione sui tegami quali è meglio usare vedo che usa molto quelli di ghisa smaltata ma se viene via lo smalto sono da buttare? io uso e amo il rame faccio bene? La ringrazio

  • Antonella Tallini

    Seguo sempre le tue ricette spiegate con professionalità, competenza, tanto amore e un pizzico di ironia. Grazie per le mille cose che ho imparato e grazie per le ricette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *