Bourguignonne di manzo
Secondi di carne

Boeuf Bourguignonne

Tra i grandi classici della cucina francese c’è il bourguignonne di manzo, una ricetta che sembra complicata ma non lo è, richiede solo un po’ di pazienza per la sua preparazione.

Un grande cavallo di battaglia anche di Julia Child che ha insegnato al mondo, tramite i suoi libri e le sue trasmissioni a farlo in maniera eccellente.

La carne di manzo viene cotta molto lentamente, la presenza del vino le conferisce sapore e aroma incredibili. Le cipolline e i funghi non possono davvero mancare. Provate questa ricetta e vedrete che successo sulla vostra tavola.

Il piatto perfetto per una domenica in famiglia o per una cena golosa.

Ingredienti

Campanello di manzo 1 kg

Pancetta 160 gr

Carote 200 gr

Cipolla 180 gr

Spicchi di aglio 3

Farina 25 gr

Cipolline 300 gr

Vino rosso 200 ml

Concentrato di pomodoro 20 gr

Brodo di carne q.b.

Champignon 350 gr

Timo 2 rametti

Alloro 2 foglie

Burro 30 gr

Olio EVO q.b.

Prezzemolo 1 ciuffo

Sale q.b.

Per prima cosa, quando volete fare il Bourguignonne di manzo, affettate un po’ di pancetta quindi mettete un filo di olio in una casseruola e in esso fate rosolare la pancetta.

Fatto ciò preparate la carne, in questo caso abbiamo usato il campanello ma voi potete scegliere il taglio che vi piace di più, l’importante è che sia adatta a stufati di grande qualità.

Togliete la pancetta dalla padella e in essa mettete la carne tagliata a cubettoni, quindi fatela rosolare bene su tutti i lati.

Mentre la carne rosola, tritate la cipolla, quindi togliete a carne dalla padella mettetela da parte e al suo posto mettete la cipolla e le carote anch’essa tritate. Spremete in padella anche un aglio e stufate il tutto a fuoco basso. Aggiungete successivamente la pancetta e la carne, salate, pepate leggermente e date una mescolata. Aggiungete un cucchiaio di farina.

Aggiungete ora il vino e alzate il fuoco, per far evaporare la parte alcolica dello stesso. Vi occorreranno un paio di minuti.

Ora aggiungete anche il concentrato, le cipolline, un paio di foglie di alloro e il brodo di manzo, in modo che esso copra la carne di un paio di centimetri. Mettete in tegame un paio di rametti di timo fresco, coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco bassissimo, per almeno due ore.

Trascorso questo tempo rosolate i funghi champignon in una noce di burro. Togliete a questo punto la carne dal tegame e trasferitela in un recipiente.

Il sugo restante va rimesso sul fuoco, per farlo restringere. Assaggiate e vedete se occorre salare ulteriormente. Quando il tutto è ben addensato, rimettete la carne, aggiungete anche i funghi e del prezzemolo tritato finemente.

Impiattate e servite caldo.

È più buono il giorno dopo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *