ANTIPASTI

Polpettine di patate

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 40 min

Tempo di cottura: 50 min

Tempo di riposo: 1 h

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Friggere, Lessare, Rosolare

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

Le polpettine di patate si dice sempre che siano fatte per i bambini, ma anche agli adulti non dispiacciono mica! In effetti con il loro sapore, la loro croccantezza sono irresistibili e non è davvero possibile evitare di mangiarle. Possiamo dire che sono davvero pericolose!

Qui oltre alla versione basic che possono mangiare tutti, vogliamo proporvi anche un modo particolare di servirle. Realizzeremo infatti una salsina di accompagnamento a base di peperoni in agrodolce che le rende ancora più stuzzicanti.

Ingredienti

Patate 1 chilo

Burro 150 grammi

Parmigiano Reggiano 200 grammi

Farina quanto basta

Uova 2 pezzi

Pangrattato quanto basta

Sale quanto basta

Ingredienti per la salsa

Pomodori pelati 300 grammi

Peperoni rossi 350 grammi

Cipolle 80 grammi

Peperoncini rossi 2 pezzi

Zucchero 1 cucchiaio

Aceto di vino bianco 2 cucchiai

Sale quanto basta

Olio EVO 3 cucchiai

Preparazione

Dopo aver lessato e sbucciato le patate schiacciatele con uno schiacciapatate. Aggiungete poi il burro ammorbidito, unite il parmigiano, regolate di sale e se vi piace insaporite con il pepe. Mescolate accuratamente e fate raffreddare in frigorifero per circa 30 minuti o il tempo necessario affinché il burro riprenda consistenza.

1

Nel frattempo preparate una salsetta di accompagnamento, tritate una cipolla quindi trasferitela in una padella con dell’olio, dopo qualche minuto aggiungete anche il peperone tagliato a piccoli cubetti e i peperoncini privati dei semi e tritati, quando sarà tutto ben stufato, aggiungete lo zucchero e l’aceto.

2

Quando la nota acida dell'aceto sarà evaporata aggiungete anche il pomodoro pelato frullato. Fate stringere la salsetta per circa dieci minuti a fuoco basso quindi frullatela.

3

Riprendete il composto di patate e formate delle palline, possibilmente delle stesse dimensioni. Trasferitele su una teglia rivestita di carta forno e rimettetele nuovamente in frigorifero a compattare.

4

Dopo circa 30 minuti riprendetele e passatele prima nella farina, poi nelle uova e in fine nel pan grattato. Friggetele quindi in olio bollente a 180°C. La frittura deve essere abbastanza breve, quando si formerà una crosticina dorata e croccante sono pronte.

5

Fate assorbire l’olio in accesso su carta assorbente, salate e servite con la salsina di accompagnamento.

6

Servite!