pasta e ceci
primi

Pasta e ceci

Ma quanto è buona la pasta e ceci? Rustica, saporita, corposa, uno dei comfort food più sognati nei giorni di freddo. I ceci sono dei legumi speciali, il loro sapore è inconfondibile. Certo si potrebbe fare la pasta e ceci partendo da quelli precotti, nessuno lo vieta, sono un asso nella manica per chi va sempre di fretta, ma partire dai secchi, lasciarli in ammollo, renderà il vostro piatto un piatto speciale.

Bastano davvero pochi ingredienti per fare un piatto speciale e questo primo con i ceci ne è davvero un esempio incredibile. Provate questa ricetta, farete felici davvero tutti.

Ingredienti

Ditaloni 250 gr

Ceci secchi 300 gr

Bicarbonato 1 pizzico

Spicchi di aglio 5

Olio EVO q.b.

Rosmarino 3 rametti

Sedano 1/2 costa

Carota 1/2

Cipolla 1/2

Concentrato di pomodoro 1 cucchiaio da tavola

Sale q.b.

Pepe nero q.b.

Peperoncino rosso piccante a piacere

mettete a bagno i ceci per 24 ore con un pizzico di bicarbonato e un po’ di sale grosso. Fatto ciò trasferiteli in un tegame copriteli di acqua fredda e portate a bollore. Cuoceteli a fiamma bassa per circa due ore.

Quando mancano 15 minuti aggiungete uno spicchio di aglio e un filo di olio.

A questo punto i ceci sono cotti quindi si può proseguire con la ricetta: in un nuovo tegame mettete aglio olio e rosmarino. Preparate un battuto con cipolla sedano e carota e mettete anche questo a soffriggere, avendo l’accortezza di eliminare l’aglio e il rosmarino. Dopo qualche minuto aggiungete poco per volta i ceci.

Aggiungete un po’ di acqua e cuocete. Frullate una parte di ceci e unitela ai ceci interi in padella, aggiungete anche il concentrato di pomodoro, salate e proseguite la cottura per 5 minuti.

Allungate ora con l’acqua necessaria portate a bollore, cuocete quindi la pasta risottandola e quando sarà trascorso la metà del tempo spegnete, coprite e fate riposare per 5 minuti.

Trascorso questo tempo scoperchiate, impiattate e servite con un filo di olio e se vi piace un po’ di peperoncino.

3 commenti

  • Anna Maria Falcinelli

    Sempre ricette magnifiche, spiegate con arguzia e simpatia… il mio chef preferito, insieme a Jamie Oliver (chiedo scusa ho vissuto all’estero per 50 anni 😊)

    Della pasta e ceci ho assaggiato anche un piccola alternativa :
    Un paio filetti acciuga all’inizio col rosmarino e aglio – intrigante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *