gnocchi alla sorrentina
primi

Gnocchi alla sorrentina

Gli gnocchi alla sorrentina sono un grande classico della cucina italiana. Nati in Campania per la loro semplicità e la loro bontà si sono diffusi poi in tutto il mondo. Una ricetta con gli gnocchi semplice familiare, perfetta per la domenica a pranzo ma talmente facile che può essere fatta sempre, semplicemente perché si ha voglia.

Il pomodoro rosso, la mozzarella e gli gnocchi bianchi, il basilico verde sono un inno al tricolore. Resistere a un piatto caldo e filante come questo è davvero difficile. Potete fare ovviamente gli gnocchi in casa, ma se avete fretta o non volete star troppo tempo in cucina, andranno benissimo anche quelli comprati al supermercato.

Il sugo di pomodoro goloso andrà ad abbracciare la pasta, la mozzarella che fila poi farà il resto: insomma è il piatto perfetto che fa felici tutti!

Se siete proprio di corsa, potete anche realizzare gli gnocchi alla sorrentina in padella, aspettando che il formaggio si sciolga e crei la cremina golosa, ma questa versione prevede il passaggio in forno che farà in modo di creare anche una crosticina deliziosa!

Ecco come si fanno gli gnocchi alla sorrentina della tradizione

INGREDIENTI

Gnocchi di patate 1 kg

Pomodori pelati (frullati) 800 g

Mozzarella da pizza 400 g

Parmigiano o Grana 60 g

Basilico 1 ciuffo

Aglio 1 spicchio

Burro q.b.

Olio evo q.b.

Sale q.b.

Per prima cosa realizzate il sughetto di pomodoro: mettete a scaldare un giro d’olio in padella con uno spicchio d’aglio, schiacciato e spellato, oppure lasciatelo in camicia e aggiungete subito un ciuffo di basilico.

Appena l’olio comincia a prendere bene calore unite i pomodori pelati frullati, ma volendo potete utilizzare una passata. Fate scaldare ancora un po’ e poi regolate di sale, quindi mescolate.

Cuocete per 5-10 minuti a fuoco medio basso.

Intanto tagliare la mozzarella a cubetti. Noi abbiamo usato quella da pizza perché ha meno liquido, se ve ne dovesse piacere un’altra abbiate cura di usarla un po’ asciutta.

Lessate quindi gli gnocchi in abbondante acqua salata, il tempo che salgono a galla sono già pronti.

Una volta cotti rimuovete l’aglio dal sugo e scolate gli gnocchi direttamente nella padella con il sugo, amalgamate bene.

Imburrate a questo punto una pirofila capiente e disponete gli gnocchi in un unico strato, cospargere con la mozzarella preparata e con il parmigiano.

Trasferite in forno per 10 minuti a 200° forno statico poi passate alla funzione grill, a massima potenza e cuocete per circa 5 minuti o fino a completa gratinatura.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *