pane di segale
pizza e pane

Pane di segale

Fare il pane in casa dà sempre tanta ma tanta soddisfazione ma spesso si fa sempre la solita ricetta. Che ne dite invece di fare un bel pane di segale? Rustico e saporito, dal profumo intenso e dalla spettacolare alveolatura.

La ricetta del pane che voglio darvi qui, è frutto di una lunga sperimentazione, ne ho modificate diverse e questa alla fine mi ha convinto parecchio.

Provate a realizzarlo e vedrete che bontà incredibile porterete sulla vostra tavola!

Ingredienti

Farina di segale 375 gr

Farina tipo 0 125 gr

Acqua 350 gr

Zucchero 5 gr

Sale 12 gr

Lievito di birra secco 3 gr

Variante con pasta madre essiccata

Farina di segale 375 gr

Farina tipo 0 125 gr

Acqua 350 gr

Zucchero 5 gr

Sale 12 gr

Pasta madre essiccata 50 gr

Procedimento con lievito.

In una ciotola mettete la farina di segale e la farina di tipo 1, aggiungete il sale. In un’altra ciotola sciogliete in acqua e zucchero il lievito in polvere, quindi versatelo nell’impasto, ora amalgamate.

Versate su una spianatoia e compattate con le mani ma molto brevemente. Rimettete in ciotola, coprite con una pellicola e fate su di essa qualche buchetto. Lasciate riposare in una stanza a 20 gradi per 22 ore.

Trascorso questo tempo e reimpastatelo per pochi minuti, coprite e fate riposare per altre 2 ore.

Procedimento con lievito madre essiccato.

In una ciotola con l’acqua mettete il lievito madre essiccato e lo zucchero, oppure potreste mettere malto o miele.

In una ciotola mettete ora le farine e il sale, quindi aggiungete i liquidi e amalgamate, rovesciate sul banco, e date la forma con le mani. L’impasto risulta non morbidissimo ma va bene così.

Rimettete in un contenitore, coprite con la pellicola, bucherellate e lasciate riposare per almeno 22 ore anche questo.

Trascorso questo tempo, il giorno dopo riprendetelo e rimodellatelo un po’ con le mani. Lasciatelo sul banco. Coprite e fatelo riposare per altre due ore.

Per entrambi.

Mettete a scaldare le pentole nel forno alla massima potenza. Quando saranno a temperatura, mettete il pane dentro, volendo potete fare dei tagli in superficie e cuocete a 250 gradi per 30 minuti coperto, poi toglietelo e proseguite per altri 5 minuti.

Sfornate e portate a tavola.

6 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *