drink e bevande

Gin fatto in casa (Bathtub gin)

Il gin fatto in casa è decisamente semplice da fare, un’idea perfetta per un regalo hand made oppure per chi vuole solo sfoggiare la propria abilità con i suoi ospiti.

La ricetta che qui vi proponiamo è collaudata, il risultato è molto piacevole all’olfatto e particolare al gusto.

È ovviamente una ricetta facilitata perché non usiamo l’alambicco ma per questo non è da meno. Il segreto è partire da una buona vodka e scegliere spezie di qualità e il gioco è fatto.

Se volete sapere come si fa il gin fatto in casa ecco il procedimento!

Ingredienti

Vodka 700 ml

Bacche di ginepro 8 gr

Baccelli di cardamomo 6

Fiori di Ibisco 4

Semi di coriandolo 1 gr

Scorza di lime 3 fette

Alloro 1 foglia

Rosmarino 1 rametto

Per prima cosa in un recipiente abbastanza ampio versate la vodka e a seguire tutte le spezie. Io ho scelto ginepro, semi di coriandolo, il cardamomo, fiori di ibisco, una foglia di alloro e un po’ di buccia grattugiata di un lime.

L’ultimo ingrediente da aggiungere è il rosmarino.

Tappate il vostro contenitore con la pellicola o con un tappo ermetico quindi mettete a riposare per 24 ore al buio e al fresco.

Il giorno dopo il vostro gin fatto in casa avrà assunto un colore meraviglioso e ambrato. Qualora voleste un sapore più intenso potete schiacciare un po’ di più le bacche di ginepro in modo da far uscire meglio gli aromi dalle bacche.

Filtrate il gin con un colino o con della garza.

Imbottigliate nuovamente chiudete e fate riposare per altre 48 ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *