torta di ricotta
dolci

Torta di ricotta di Nonna Editta

Ci sono ricette del cuore e questa è assolutamente una di queste. La torta di ricotta di nonna Editta, è un dolce al quale sono legato tantissimo, mi ricorda alcuni momenti della mia infanzia. Una torta che sa di buono, di famiglia, di focolare, di affetto.

Era segnata sul quadernino delle ricette di mia nonna e ancora oggi a distanza di tempo la faccio con piacere. Lei amava prepararla di tanto in tanto per i figli e per i nipoti ed era sempre una gran festa.

La ricotta di pecora rende questo dolce cremosissimo, l’uvetta, il rum, le arance gli conferiscono un profumo eccezionale.

Ingredienti

Ricotta di pecora 500 gr

Farina 00 20 gr

Zucchero 60 gr

Tuorli d’uovo 4

Albumi d’uovo 2

Arance (solo la scorza) 2

Uvetta 50 gr

Rum q.b.

Sale 1 pizzico

Per prima cosa quando volete fare la torta di ricotta setacciate quest’ultima con un colino e contemporaneamente mettete in ammollo l’uvetta nel rum. Incorporate alla ricotta i tuorli e lo zucchero, quindi inserite anche la farina setacciata.

Mescolate e aggiungete un pizzico di sale e le bucce grattugiate dell’arancia. Ora mettete l’uvetta e mescolate ancora. Montate adesso gli albumi a neve e incorporateli piano piano.

Versate il composto in uno stampo da 24 cm con bordo apribile, imburrato e infarinato.

Infornate a 180 gradi per 40 minuti modalità statica.

Sfornate e fate raffreddare prima di aprire la cerniera. Spolverate con zucchero a velo e affettate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *