finocchi gratinati
Contorni

Finocchi gratinati

Questa ricetta dei finocchi gratinati conquisterà anche i palati più difficili. Spesso i finocchi risultano tristi e si associano quasi sempre alla dieta, ma trattati in un certo modo diventano una base perfetta per piatti lussuriosi.

I finocchi gratinati in forno sono una preparazione infatti molto semplice ma che risulta molto golosa. Un piatto sostanzioso di certo che si potrebbe definire piatto unico vista la ricchezza dei vari ingredienti che lo compongono.

Una ricetta con i finocchi furba in quanto in questo caso abbiamo scelto di utilizzare scamorza, mozzarella e prosciutto cotto, ma voi se avete salumi e formaggi da consumare potete usarli tranquillamente in modo da non sprecarli.

Ecco come si fanno i finocchi gratinati.

Ingredienti

Finocchi 1,5 kg

Mozzarella da pizza 200 gr

Scamorza affumicata 200 gr

Prosciutto cotto 200 gr

Parmigiano Reggiano 40 gr

Latte 1 l

Burro 100 gr

Farina 100 gr

Pepe bianco q.b.

Sale q.b.

Per prima cosa tagliate i finocchi, dividendoli in almeno otto pezzi, ottenendo degli spicchi di almeno 3 cm, ma non troppo grossi. Non eliminate dalle fette la parte centrale che servirà a tenere unita le falde.

Ora andateli a scottare in acqua salata bollente, per circa una decina di minuti. Quindi scolateli.

Nel frattempo preparate una besciamella facendo sciogliere in una casseruola il burro e aggiungendo la farina, tostandola per pochi minuti.

Aggiungete il latte poco per volta e mescolate per bene per sciogliere eventuali grumi. Ora salate e pepate e se vi piace mettete anche della noce moscata.

Fate cuocere a fuoco basso finché non sarà della giusta consistenza. Fate riposare.

Tagliate ora il prosciutto cotto a dadini e cubettate anche i vari formaggi. Tagliate anche la mozzarella, vi consigliamo di usarne una da pizza o comunque con poco liquido.

Assemblate ora il tortino di finocchi. In una teglietta mettete sul fondo un cucchiaio di besciamella, quindi i finocchi, poi i formaggi con il prosciutto cotto .

Procedete a strati e continuate finché non si esauriranno tutti gli ingredienti.

In superficie aggiungete una bella spolverata di parmigiano, quindi infornate in forno già caldo e statico a 200 gradi per 30 minuti, o finché non otterrete una bella doratura in superficie.

Sfornate e fate raffreddare per almeno 10 minuti per far riposare.

Tagliate a fette e servite.

Buon appetito da Casa Pappagallo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *